Vai al contenuto

2023

La primavera della cultura

Maggio Rodigino 2023 – Sostenibilità

Ritorna la primavera della cultura.

Dopo il successo delle scorse edizioni, si rinnova l’appuntamento annuale con il Maggio Rodigino.
Il Maggio Rodigino giunge alla VI edizione promosso dalla Fondazione per lo Sviluppo del Polesine,in collaborazione con il Comune di Rovigo, Assessorato alla Cultura, il Patrocinio dell’Accademiadei Concordi e con il particolare sostegno della Fondazione Banca del Monte di Rovigo. 
Vuole essere un veicolo e un modello reale di buone pratiche che dimostrano come il cambiamento attraverso nuovi stili di vita in chiave sostenibile è davvero possibile. Pace, solidarietà, fratellanzatra i popoli implicano giustizia climatica e un modello energetico diverso, decentrato, pulito, basato sulle rinnovabili. 
La crisi climatica ed ambientale è una sfida di sistema che coinvolge tutti,aziende, politica, istituzioni e cittadini. 
E come tale deve essere trattata.La decisione di posizionare il Maggio Rodigino 2023 nell’ambito dello Sviluppo Sostenibile è statapresa in linea con le direttive governative, in particolare con la Strategia Regionale per lo SviluppoSostenibile della Regione Veneto (2020) nonché con il recentissimo Piano d’Azione per la Sostenibilità Ambientale dei Consumi nel Settore della Pubblica Amministrazione con pubblicazione dei Criteri Ambientali Minimi per Eventi del 02 Dicembre 2022, per valorizzare al meglio un’iniziativa così articolata e diffusa, che trova il suo senso nella mobilitazione, nell’incontro e nel confronto tra le persone, per sensibilizzare fasce sempre più ampie della popolazione sui temi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e stimolare la leadership del Paese al rispetto degli impegni presi in sede Onu.
Il Maggio Rodigino rappresenta un’occasione unica per valutare non solo le diverse dimensionidello sviluppo sostenibile alla luce della pandemia e della crisi economica che essa ha generato, ma anche le opportunità di reazione alla crisi e di trasformazione del sistema socio-economico grazie a politiche nazionali ed europee disegnate proprio nell’ottica dell’Agenda 2030.
COME PARTECIPARE