VENEZZE MUSICA FESTIVAL, L’APERTURA DEL MAGGIO RODIGINO È CON LA MUSICA

Al Maggio Rodigino, promosso dalla Fondazione per lo sviluppo del Polesine, il primo colore nella primavera della cultura a Rovigo è il giallo degli ottoni. Giovedì 5 maggio alle 21.00, piazza Vittorio Emanuele II ospita il primo appuntamento del Venezze Musica Festival 2022: il concerto del Venezze Saxophone Quartet inizia così il programma del Festival con 4 eventi in cartellone, che proseguono venerdì 6 maggio alle 18.30 con la Street Band del Dipartimento Jazz del Conservatorio Venezze, diretta da Dario Cecchini, che suonerà lungo le vie del centro di Rovigo, e domenica 8 maggio alle 21.00 con la Venezze Big Band diretta da Massimo Morganti. 

Nello stesso fine settimana, le eccellenze del Conservatorio di Rovigo brillano anche al Teatro Sociale, che è pronto a vivere con Flatlandia un’esperienza unica, dove il sogno diventa realtà: opera multidimensionale in prima assoluta, va in scena venerdì 6 maggio alle 16.00 con una prova aperta gratuita per il TeatroRagazzi, e poi con due recite: il 7 maggio alle 20.30, e domenica 8 maggio alle 16.00.
Il debutto del Venezze Musica Festival 2022 ha per protagonista il quartetto formato da Marco Brusaferro (sax soprano), Nicola Cecchetto (sax contralto), Giacomo Semenzato (sax tenore) e Jacopo Borin (sax baritono). Sul palco in piazza Vittorio Emanuele II eseguiranno musiche di Bach, Iturralde, Gershwin, Morricone e Piazzolla: il Venezze Saxophone Quartet, infatti, moltiplica per 4 la ricchezza espressiva, le possibilità tecniche e timbriche di uno strumento che con la modernità della sua voce è diventato, grazie alle sue caratteristiche uniche e all’ampia gamma di “colori” musicali, una risorsa indispensabile per i compositori del Novecento e del nuovo millennio. 

Ancora gli ottoni, venerdì 6 maggio con Dario Cecchini e la RJD Street Band in concerto dalle 18.30 lungo le vie del centro storico, animerà la primavera della cultura a Rovigo con l’allegria contagiosa e i lampi di tenerezza che solo le marching band riescono a regalare, nel condividere con il pubblico l’energia di una festa che si fa camminando insieme a ritmo di musica. E la musica spazierà tra R&B, funk, soul e jazz per un “Groovy Day” al ritmo delle composizioni del sassofonista Dario Cecchini, che prosegue la tradizione delle street band di New Orleans. 

Il finale del Venezze Musica Festival 2022 sarà domenica 8 maggio in piazza Vittorio Emanuele II alle 21.00 con il concerto della Venezze Big Band. Anche questo evento si annuncia come una festa di musica, che porterà sul palco principale del Maggio Rodigino canzoni dei Beatles (Got to get you into my life e Come together), nuovi arrangiamenti di piccoli e grandi capolavori della canzone italiana come “E penso a te” di Lucio Battisti e “Rosalina” di Fabio Concato, e ancora gemme di Elvis Costello (“God give me strenght”) e Stevie Wonder (“Isn’t she lovely”). La band del Dipartimento di musica Jazz, diretta da Massimo Morganti, coinvolgerà 29 talenti del Conservatorio Venezze di Rovigo. 
Maggiori informazioni sono disponibili attraverso il sito www.conservatoriorovigo.it

Flatlandia – Il palco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.